pixel

Servizio di accompagnamento per anziani, disabili e persone a mobilità ridotta. 

Inserisci i tuoi dati per essere ricontattato

Privacy

Abbiamo pensato un servizio di accompagnamento su misura, flessibile e senza vincoli, che ti aiuti a gestire il tuo caro fragile nelle attività quotidiane e preservi la sua autonomia e dignità.

Che cosa significa “servizio di accompagnamento”?

Essere “accompagnati” significa avere accanto una persona dedicata che resta al nostro fianco per il tempo necessario e ci aiuta a gestire attività quotidianeo occasionali che in apparenza possono sembrare semplici e in realtà sono spesso complesse. Per immaginare un accompagnatore UGO “tipo” e il ruolo che riveste, possiamo pensare a un padre di famiglia che con grande attenzione ed empatia aiuta il proprio padre anziano o il figlio disabile a svolgere gli impegni della giornata, mantenersi attivo, trovare stimoli che possa gestire per mantenere vivo il suo senso di indipendenza e dignità nonostante le limitazioni del caso. Grazie al servizio di trasporto disabili e anziani, UGO subentra al familiare per prendersi cura del suo caro soltanto nelle occasioni in cui lui non può essere presente in prima persona.

Chi sono gli accompagnatori UGO e quale preparazione hanno?

Gli accompagnatori UGO sono scelti con cura e formati dal Team: non è possibile accedere alla piattaforma senza superare il processo di selezione. Per affiancare gli utenti con grande consapevolezza gli UGO seguono corsi di formazione interni e in collaborazione con Partner socio-sanitari esterni. Esistono due macro categorie di operatori UGO volte a rispondere alle diverse esigenze e gradi di complessità degli utenti:

  • UGO Semplice: è una persona preparata per dare supporto e assistenza ma senza qualifiche professionali/diploma. Questa figura è ideale per accompagnare anziani o disabili autonomi o parzialmente autonomi ma che necessitano di un supporto per essere indipendenti e soprattutto sempre sicuri.
  • UGO OSS: è un Operatore Socio Sanitario. Questa figura professionale è idonea per affiancare soggetti con autonomia molto ridotta o non autosufficienti. Pensiamo ad esempio a una persona in carrozzina che deve essere mobilitata da terzi secondo precise manovre.

Cosa significa “persona fragile” e di che accompagnamento ha bisogno?

Sono persone fragili:

  • Anziani
  • Disabili (disabilità permanenti ma anche temporanee, ad esempio un infortunio)
  • Persone a ridotta mobilità – PRM
  • Malati – Molte patologie, sopratutto croniche, sono debilitanti e limitanti

Per molte persone che si imbattono nei primi “acciacchi” o entrano nella vecchiaia, essere affiancati da un professionista specializzato – pensiamo a un Operatore Socio Sanitario o un Infermiere – è superfluo, a livello economico ma sopratutto psicologico. Allo stesso modo avere una badante fissa è un onere che ha forte impatto sulla famiglia e comporta una presenza invasiva nella vita della persona: psicologicamente è un passaggio profondamente complesso. UGO è stato concepito come aiuto flessibile e soppesato sulle effettive esigenze dell’utente: lo richiedi soltanto quando hai necessità, anche per poche ore. UGO è una PERSONA che sa’ fornirti l’appoggio giusto per agevolare – non per limitare – la tua autonomia. Una figura che ben si inserisce nelle fasi iniziali di perdita della completa autonomia, quando accettare di avere limiti e dover dipendere da altri è l’ostacolo più grande.

I mezzi che utilizziamo per il nostro servizio di trasporto disabili e anziani:

  • A piedi 
  • Con i mezzi pubblici, in taxi, con Uber, con NCC
  • Con la macchina dell’utente (viene attivata assicurazione kasko Zurich fornita da UGO)
  • Con la macchina di UGO (è previsto un rimborso spese 100% riconosciuto al guidatore)
———-
Se necessiti di mezzo di trasporto speciale/vettura attrezzata

UGO non dispone di mezzi di trasporto per disabili (auto attrezzata con pedana) o ambulanza per tanto se la necessità è del solo trasporto con mezzo speciale, consigliamo di rivolgersi a società/associazioni specializzate in questo tipo di servizio. In caso si necessiti dell’assistenza di UGO e si voglia aggiungere il trasporto con auto attrezzata, è possibile richiederlo. La vettura sarà da noi noleggiata da terze parti e rappresenterà per tanto un costo aggiuntivo, a parte, da sommare a quello per il servizio di accompagnamento (ovvero le ore che l’accompagnatore è chiamato a trascorrere con l’utente). Per rispondere con efficacia a questa esigenza vi chiediamo di richiedere un preventivo e confermare il servizio con almeno 48 ore di anticipo, per darci il tempo necessario per prenotare la vettura attrezzata dai nostri Partner esterni.

Dove puoi richiedere UGO:

Se vivi o ti trovi in un altra città d’Italia ma devi raggiungere Milano, Torino o Genova (o rientrare dopo un soggiorno in una di queste città) puoi comunque richiedere il servizio. Un esempio pratico: vivi a Modena ma devi recarti a Milano per sottoporti a un intervento in uno degli importanti centri ospedalieri della città: vieni a Milano con la tua auto e prenota UGO che post intervento guidi la tua auto per riaccompagnarti a Modena in totale relax e sicurezza; a fine viaggio UGO rientrerà autonomamemnte. Hai un genitore anziano che da Torino vuole andare in villegiatura sul lago e avere l’auto là ma non vuoi che guidi in autostrada? Prenota UGO che guidi per lui e lasci la macchina a sua disposizione una volta arrivati.

Servizi offerti e garantiti:
  • Supporto fisico alla persona nel camminare 
  • Assistenza alla salita e alla discesa di gradini
  • Assistenza alla salita e alla discesa dal mezzo di trasporto
  • Guida della vettura dell’utente (copertura kasko Zurich)
  • Messa a disposizione di vettura propria
  • Organizzazione di trasporto con vettura attrezzata (a noleggio)
  • Sostegno alla corretta ricezione di informazioni (es. dal medico)
  • Ponte di comunicazione con la famiglia 
  • Flessibilità oraria secondo necessità
Esempi di casi d’uso:
  • Recarsi in ospedale per accompagnare anziani o malati a visite mediche e controlli saltuari
  • Recarsi in Ospedale frequentemente per percorsi di cura
  • Terapie Oncologiche
  • Percorsi di riabilitazione
  • Vigilanza notturna in Ospedale
  • Attività quotidiane: pagare bollette, rifare i documenti, andare in Banca
  • Fare la spesa e altre commissioni
  • Andare al Centro Diurno
  • Andare a trovare famiglia, amici, nipoti
  • Raggiungere la casa di villeggiatura o residenze assistite per vacanze di sollievo

Due esempi di accompagnamento e trasporto UGO

  1. Michele: 73 anni e una bella famiglia. Ha tante esigenze quotidiane ma in particolare affronta un percorso di radioterapia che lo porta all’Istituto Humanitas per 25 giorni consecutivi, circa 3 ore ogni mattina. La figlia ce la mette tutta ma fatica a gestire contemporaneamente figli, casa, lavoro e papà. Chiedono il supporto di UGO e viene organizzato un ciclo completo di 25 accompagnamenti. Tutte le mattine UGO si reca a casa di Michele, lo aiuta a scendere le scale e salire in auto. In Humanitas UGO aiuta Michele ad orientarsi, compilare i moduli, raggiungere l’ambulatorio e distrarsi nell’attesa. Post terapia procura a Michele dell’acqua, lo sorregge e alcune volte reperisce una carrozzina a supporto della debolezza post trattamento. Tornati a casa UGO accompagna Michele sù, si assicura che si senta bene e abbia il necessario, infine notifica la figli. Si riveleranno l’indomani. —————-
  2. Ilda: 82 anni e ha sempre condotto una vita autonoma fra Milano e Rapallo. Ha una macchina ma non guida più in autostrada. Ilda richiede UGO per essere libera di fare quello che vuole senza dipendere dai figli. Richiede UGO saltuariamente per accompagnarla a fare la spesa e andare al circolo per il burraco con le amiche. Durante le vacanze UGO accompagna Ilda a Rapallo: guida la sua macchina per lei in autostrada e poi la lascia a Rapallo perché la Signora possa usarla su esigenza.

Inserisci i tuoi dati per essere ricontattato!

Privacy